Benvenuti sul mio blog/diario segreto. Vi informo che tutti gli articoli di lavoro sulla salute sono stati spostati sul mio nuovo sito salute e benessere!

domenica 22 aprile 2012

Accenni Sul Sistema Riproduttivo Femminile


L'apparato genitale femminile è quell'insieme di organi e di strutture che permettono la riproduzione negli organismi animali femminili.

E' possibile suddividerlo in:
  • genitali interni, utero e annessi
  • genitali esterni, vulva e annessi.

Genitali interni:
  • Ovaie:
    follicoli di forma ovarica che liberano le cellule uovo mature, pronte alla fecondazione: queste discendono nelle Tube di Falloppio dove successivamente, in presenza degli spermatozoi avviene l'inseminazione vera e propria. Se dopo 24 ore l'uovo non è stato ancora fecondato, viene eliminato tramite la mestruazione. Qualora, invece, lo fosse, l'ovulo discende nell'utero dove si forma lo zigote.
  • Tube uterine:
    o salpìngi o tube di Falloppio, rappresentano il primo tratto delle vie genitali femminili. Sono due condotti lunghi circa 12 cm disposti, nella piccola pelvi ai lati dell'utero, tra questo e le ovaie.
  • Utero:
    è un organo posto al centro della piccola pelvi, tra la vescica (anteriormente) e il retto (posteriormente). Può essere considerato formato da un corpo, la parte più estesa che termina superiormente nel fondo dell'utero, e da un collo che penetra nella sottostante vagina fino a sporgere all'interno di essa nel cosiddetto muso di tinca, il quale è separato dalla parete interna della vagina da uno spazio anulare detto fornice della vagina. (approfondisci >>)
  • Vagina:
    è il canale che precede l'utero, e durante la fecondazione è il primo elemento che accoglie il genitale maschile. La vagina è l'unico posto in cui si può prevenire manualmente la fecondazione inserendo appositi meccanismi che vanno a strozzare la bocca dell'utero.

Genitali esterni:
  • Vulva:
    è la terminazione e l'apertura esterna degli organi genitali femminili, situata nella parte anteriore del perineo, al centro di un complesso di formazioni cutanee di protezione, concentriche l'una all'altra, la più interna delle quali delimita una piccola cavità, detta vestibolo della vagina, nella quale si apre il canale vaginale.
    E' costituita da:
  • il monte di Venere
  • le grandi labbra
  • le piccole labbra
  • il clitoride
  • l'imene

0 commenti:

Posta un commento

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)
Grazie Per Il Commento!

Puoi Utilizzare Facebook, Per Lasciare Direttamente Un Commento