Benvenuti sul mio blog/diario segreto. Vi informo che tutti gli articoli di lavoro sulla salute sono stati spostati sul mio nuovo sito salute e benessere!

lunedì 3 maggio 2010

Acconciature Moda Chignon: Capelli raccolti in alto a forma di nido d'uccello - stilista Lanvin veste Jennifer Lopez





Il mondo della moda è sempre stato molto vario. Ogni fashion show è uno spettacolo fiabesco pieno di stravaganza e originalità oltre che di bellezza e incanto.

Nonostante questo, c’è sempre qualcosa che inspira particolarmente i designer e li unisce nella voglia di interpretare questo “qualcosa” a modo loro. Così nasce una tendenza.

Penso che guardando le sfilate di moda o sfogliando le riviste, anche voi abbiate notato la nuova tendenza degli stilisti nel ricreare capelli raccolti sulla testa in un nodo. Così che l'acconciatura sembri un nido.

Ho notato questa pettinatura, nelle sue tante variazioni, su diverse modelle durante gli show dei marchi più famosi, come per esempio Lanvin, Yves Saint Laurant, Charlotte Ronson ecc.

Sono una grande fan dei nodi (magari non così alti) e li trovo molto eleganti. Ma il nido sulla testa, realizzato con questo volume, è una scelta coraggiosa perchè attirerà tantissima attenzione. Una ragazza così agghindata in un supermercato verrà sicuramente presa per "strana?" (limitiamoci a strana). Ma durante una serata importante, potrebbe essere un look di alta moda molto interessante.

Il coraggio di sicuro non manca a Jennifer Lopez, che si è presentata con i capelli-nido a Londra per la première della commedia romantica “The Back-up Plan" (“Piacere, sono un po' incinta” nella versione italiana).

La sua pettinatura replica quella di una modella (foto sopra) presente alla sfilata di Lanvim primavera 2010 (il vestito nero in pelle che la Lopez indossava è firmato dalla stessa mano - nessun riferimento è casuale!).

Ricreare o per lo meno provare a fare questa pettinatura non è molto difficile e non dovete necessariamente avere i capelli lunghi. Una lunghezza media può andar bene.

1) Lavate i capelli e applicate anche la maschera perchè sarà una prova stressante per i vostri capelli.

2) Asciugate, pettinate e applicate la mousse (non vi dico di che marca perchè non è molto importante e dipende solo dalle vostre possibilità finanziarie) per i capelli.

3) Fate la coda alta con elastico resistente – è la base della pettinatura. I capelli devono essere molto lisci e so che non è facile quindi pettinateli più volte prima di fare la coda.

4) Adesso la cosa più stressante per i capelli: pettinare all'indietro (dalla punta verso la radice) ogni ciocca di capelli sistemandoli subito e fissandoli con la lacca, formando pian piano il nido. Dovrete usare anche qualche forcina. Ci vuole un pò di pazienza prima che l'effetto sia esteticamente apprezzabile.

Se ci riuscite condividete per favore l’esperienza!

Ps. Per "smontare" tutta l'impalcatura realizzata e rianimare i capelli ci vorrà un pò di calma. Prima di tutto togliete tutte le forcine e poi anche l'elastico. Poi bagnate i capelli, mettete il balsamo (meglio uno ristrutturante) e pettinate con le dita i capelli cercando di riorganizzarli in una forma naturale. Solo dopo lavate i capelli come di solito con lo shampoo.

E’ necessario applicare anche la maschera a lasciarla agire per almeno 20 minuti. Non ce la faccio a non promuovere la mia marca preferita: Kérastase. E’ la cosa migliore per dei capelli “stressati”, perchè fa miracoli! Sarebbe giusto usare tutta la linea, però se prendete solo la maschera avrete un ottimo risultato lo stesso.

0 commenti:

Posta un commento

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)
Grazie Per Il Commento!

Puoi Utilizzare Facebook, Per Lasciare Direttamente Un Commento