Benvenuti sul mio blog/diario segreto. Vi informo che tutti gli articoli di lavoro sulla salute sono stati spostati sul mio nuovo sito salute e benessere!

domenica 10 marzo 2013

L’agopuntura per dimagrire: verità o mito?


Da dove viene la convinzione che l'agopuntura serva davvero a perdere di peso, fra i mille programmi di dieta, programmi e trattamenti che abbiamo a disposizione? La maggior parte degli esperti concordano sul fatto che l'agopuntura non è sufficiente come unica strategia per garantire la perdita di peso. Tuttavia, offre prestazioni incoraggianti come tecnica di “aiuto” ad altri programmi di dimagrimento.

A che cosa serve

Secondo Joey Komada, un famoso agopuntore ed erborista californiano, ci sono molte sfaccettature sul tema della perdita di peso e relativo mantenimento: un efficace programma include la dieta, l'esercizio fisico e alcune strategie per ridurre lo stress. L'agopuntura non è una cura miracolosa per i problemi di sovrappeso ma, tuttavia, hanno una propria utilità. Il modo in cui -precisa Komada- l'agopuntura aiuta con la perdita di peso deve ancora essere studiato e capito ulteriormente ma ciò che è noto circa il trattamento è che l'inserimento di aghi in punti specifici in tutto il corpo porta ad un rilascio di endorfine, questo processo calma e rilassa ed è ovviamente utile perché se si è una persona che mangia troppo a causa di stress eccessivo, l'agopuntura aiuta ad alleviare lo stress e a ridurre l'ansia. Inoltre, spiega Komada, il rilascio di endorfine aiuta a bilanciare gli organi: alcuni di loro possono essere sovraccarichi di lavoro troppo duro e costretti a lavorare troppo velocemente, mentre altri organi possono essere più “stagnanti”. Il rilascio di endorfine può aiutare ad accelerare il metabolismo, per esempio.

Come funziona

Per l'agopuntore, varie caratteristiche del vostro corpo sono indicazioni della radice del problema di peso e istruzioni per la progettazione di un piano di trattamento. Ad esempio, se la vostra lingua ha uno spesso strato biancastro o giallognolo, può essere un segno di eccessivo calore o freddo nello stomaco, che può aver lavorato troppo o non abbastanza. L'agopuntore comprende anche il ritmo del polso per determinare il livello complessivo di energia. Ci sono molti punti in tutto l'orecchio e il corpo, che sono collegati con i vari organi. Una volta che l'agopuntore ha una comprensione chiara di quali organi nel vostro corpo hanno bisogno di ulteriore bilanciamento, inizia a stimolare sistematicamente i punti specifici. Ad esempio, se il vostro aumento di peso è dovuto a un metabolismo lento, il trattamento si concentrerà sui punti relativi alla tiroide. Se si “soffre” di dipendenza da dolci e altri alimenti pieni di zuccheri, il polmone è l'organo da trattare; se si sente il bisogno di mangiare continuamente, i punti relativi allo stomaco riceveranno il trattamento. La seduta viene effettuata utilizzando aghi che ricevono elettrostimolazione per circa 30 minuti. Dopo la rimozione dell'ago, si va a casa con alcune applicazioni adesive dietro l’orecchio che permettono di continuare a monitorare le “voglie” (in pratica serve a rilasciare endorfine e aumentare la forza di volontà). La frequenza del trattamento varia a seconda della gravità del problema di peso: se si vuole dimagrire molto, si dovrebbe cercare un trattamento medico standard, ma il più delle volte l’agopuntura va bene, se si sta solo cercando di perdere una decina di kg al massimo.

In conclusione

L'agopuntura sembra essere una utile strategia per perdere peso come aiuto ad una dieta completa e ad un programma costante di esercizio fisico. Mentre la sua efficacia non è ancora completamente spiegata dalla scienza occidentale, l'agopuntura sembra aiutare a ridurre lo stress e rendere più semplice la perdita di peso in alcune persone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 commenti:

Posta un commento

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)
Grazie Per Il Commento!

Puoi Utilizzare Facebook, Per Lasciare Direttamente Un Commento