© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante


Benvenuti sul mio blog/diario segreto. Vi informo che tutti gli articoli di lavoro sulla salute sono stati spostati sul mio nuovo sito salute e benessere!

Vita sedentaria? Maggior rischio di malattie e disfunzioni

Numerosi
studi effettuati hanno suggerito una correlazione tra una vita
sedentaria e aumento del rischio di malattie metaboliche e
cardiovascolari.
Il
ricercatore Elin Ekblom – Bak , della Karolinska University Hospital (Svezia), e
colleghi hanno analizzato i dati relativi a 4.332 uomini e donne, età media 60
anni, residenti a Stoccolma.
Si
trattava di persone che praticavano scarsa/nulla attività fisica. I
partecipanti alla ricerca sono stati seguiti per oltre 12 anni per valutare
eventi cardiovascolari e mortalità.
I
soggetti che non praticavano alcuna attività fisica hanno manifestato il rischio
più alto di malattie metaboliche, di malattie cardiovascolari e un più alto
rischio
mortalità.
Gli
autori dello studio concludono : ” Praticare regolarmente attività fisica
migliora la salute cardiovascolare, il metabolismo e accresce la longevità

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
loading...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
loading...

Chi sono? admin

Dopo il trasferimento del sito da un lido all'altro gli archivi hanno preso vita propria e sotto questo profilo sono stati raggruppati un sacco di articoli a tema eterogeneo. E' una sorta di "profilo comune" o "profilo ignoto" o "di prova". Venitemi a trovare su Salute e Benessere, dove è tutto più organizzato e più professionale.

Prova anche

Basta sentirsi soli! Basta solitudine!!

Sempre più uomini, donne, ragazzi e bambini soffrono la solitudine. E’ un dato di fatto …