© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante


Benvenuti sul mio blog/diario segreto. Vi informo che tutti gli articoli di lavoro sulla salute sono stati spostati sul mio nuovo sito salute e benessere!

Notte da una botta e via

C’erano una volta le donne serie, anzi ci sono ancora.
Potrebbe essere il titolo dello studio di alcuni ricercatori della Durham University condotto su un campione di 1743 persone di entrambi i sessi. Sono stati presi in esame uomini e donne che avessero avuto rapporti occasionali e a loro sono state poste diverse domande.

Il risultato è che le donne, a differenza dei maschietti, non sono fatte per gli incontri da una notte e via; si sentono usate e non apprezzate nella loro interezza di donna dalla controparte.

Ne scaturiscono forti rimorsi ed un senso di vuoto il mattino seguente a dispetto dell’appagato sorrisino dell’uomo.

Perché allora capita di lasciarsi andare?

La dottoressa Anne Campbell attribuisce un fattore dominate agli sconvolgimenti ormonali mensili delle donne (Istinto puro).

Come ricerca è un pò troppo generica, ci sarebbero un sacco di cose da tener in conto. Non si può parlare di donne in generale! Ad esempio si sa se la donna ha già un compagno? Che età abbia? Il suo vissuto? Il lavoro che fa? Se ha bambini? etc etc…

C’è chi si sente una schifezza dopo una toccata e fuga, ma c’è anche chi si sente finalmente libera di poter dar fondo alla propria libido infischiandosene della possibile opinione di qualcuno che non rivedrà più, chi lo fa per evadere da una vita monotona o solo per provare almeno una volta nella vita la sensazione di trasgressione etc etc.

In sostanza l’avventura da una notte e via è praticata sia dagli uomini che dalle donne (a meno di rapporti di altro tipo) e poco importa come ci si senta dopo aver rotto un vaso.
Ormai si deve solo pensare a comprarne uno nuovo!

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
loading...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
loading...

Chi sono? admin

Dopo il trasferimento del sito da un lido all'altro gli archivi hanno preso vita propria e sotto questo profilo sono stati raggruppati un sacco di articoli a tema eterogeneo. E' una sorta di "profilo comune" o "profilo ignoto" o "di prova". Venitemi a trovare su Salute e Benessere, dove è tutto più organizzato e più professionale.

Prova anche

Ecco cosa fare e non fare per porre fine ad una relazione.

Fine Dell’amore: Come Lasciarsi Amichevolmente salute-e-benessere.org/benessere/fine-dellamore-come-lasciarsi-amichevolmente/ Possono esistere 50 modi per lasciare il partner, ma …