Benvenuti sul mio blog/diario segreto. Vi informo che tutti gli articoli di lavoro sulla salute sono stati spostati sul mio nuovo sito salute e benessere!

martedì 23 giugno 2009

Una voce tra le donne: corpo schernito e mercificato



Non posso che convenire con la linea di pensiero degli autori dei video.

Finalmente orecchie che possano sentire qualcosa di interessante. Finalmente una donna che abbia qualcosa da dire con la piena consapevolezza di mandare un messaggio.

Ma non sto guardando la televisione nè sto ascoltando la radio.

Internet è democratico. La TV è dispotica e tiranna.

Il piccolo schermo già da tempo rappresenta una società falsa. Una maschera che le giovani stanno prendendo a modello.


Un modello che mi fa schifo e scatena in me istinti misogini.

Ma, subito, mi vengon in mente le DONNE (BELLISSIME) della mia vita e penso: "No, non sarà mica reale. Stan tutti giocando".

Perché accade questo?

Non è politica. Durante le elezioni il popolo sceglie con le sue preferenze da chi essere rappresentato.

Ma come funziona con la TV. I pubblicitari e le aziende investono in certi tipi di messaggi perchè hanno una presa migliore o solo perchè sono a corto di idee?

E se noi compriamo quel prodotto solo perchè esposto tra i giganteschi, falsi e privi di personalità, seni di una diciottenne senza nè arte nè parte, lobotomizzata da quel cerchio chiuso che è la televisione, che stiamo facendo?

Disprezzo una donna che pensa di poter comandare a bacchetta o giostrare come una marionetta un uomo, tenendolo per il suo membro.

Non sono più intelligenti di un primate con la testa incastrata tra le gambe ed il sedere esposto al vento.

Mi ferisce la superbia che mostrano. Mi indigno dell'arroganza con la quale credono di essere migliori delle altre. Più furbe delle altre. Più belle delle altre. Ma quali ALTRE?


Signorine, quelle son le uniche DONNE che vedo, non pensate a loro come "altre"!

Finirei, chiamandovi per un termine che bene descriverebbe il vostro modo di fare, ma mi beccherei non uno, ma un secchio di schiaffi e rimproveri da chi non ha MAI aperto le gambe per mettersi in luce, figuriamoci per fare una abat jour fulminata in qualche programma televisivo.

2 commenti:

  1. Ho 40 anni, tre figli e un felice matrimonio. Ho cercato di trasmettere ai mie ragazzi quei valori ricevuti in dono dai miei genitori.Penso di aver fatto un buon lavoro, lavoro che viene sminuito continuamente dalla realta' odierna. Come posso continuare ad affermare che chi merita prima o poi raccoglie cio' che semina se attorno non si vede altro che la mercanzia femminile in svendita? Siamo arrivati al punto che per pubblicizzare qualunque cosa, ci debba essere un corpo femminile in bella mostra..Mah.. Mi chiedo, la dignita' di essere apprezzate per quello che siamo capaci di fare ( e tanto..) dove e' finita? Grazie per il video, mi sento meno sola..

    RispondiElimina
  2. Anche io trovo che sia una vera indecenza pubblicizzare una macchina o un dentifricio o del cibo per cani con un corpo nudo

    RispondiElimina

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)
Grazie Per Il Commento!