Benvenuti sul mio blog/diario segreto. Vi informo che tutti gli articoli di lavoro sulla salute sono stati spostati sul mio nuovo sito salute e benessere!

venerdì 23 aprile 2010

Moda Scarpe: i modelli più stravaganti ed al limite della portabilità. Scarpe strane o alta moda?



La creatività e l'immaginazione di alcune persone alle volte creano degli oggetti meravigliosi e scioccanti nello stesso momento.

In questo articolo ve ne darò prova.
Mentre zampillavo allegramente di sito in sito alla ricerca di scarpe nuove che calmassero i miei fremiti da pre-shopping, mi son imbattuta in creazioni molto interessanti, ma allo stesso tempo improponibili. O quasi!

Ecco una collezione delle scarpe più originali e strane! Le ho selezionate proprio per voi care amiche. Se mettete una cosa del genere attirerete sicuramente l’attenzione e forse l'ammirazione di un possibile spasimante.

Cominciamo:




I tacchi-chiodi.

Mi sa che il designer che ha creato queste “scarpe” ha confuso spillo con chiodo. Queste qua le trovo molto sexy anche se sanno un pò di sadomaso.
Sicuramente realizzate da un uomo che VUOLE a tutti i costi una donna su tacchi e fa di tutto per farglielo ricordare.






Le scarpe-armatura!

Queste scarpe sono state create dalla scultrice Polly Verity. Da lontano sembrerà che camminiate fluttuando nell'aria, come una dea a piedi nudi. Mi piacciono molto.






Le scarpe dei capelli.

Sono originali. Forse un pò kitsch, ma per lo meno si adatteranno senza problema al vostro colorito di pelle. Da consigliare una bella treccia pure sulla testa!






Le scarpe senza punta.

L'esperimento creativo di Annette Kosters. Non so perchè ma il piede mi sembra una mano e la gamba un braccio. Una cosa assolutamente non portabile e neanche tanto bella. De gustibus.




Le scarpe-zoccoli.

Queste scarpe saranno le più originali del mondo. Non so a cosa pensava Iris Schieferstein quando le ha create, ma so per certo che è una donna molto sicura di sé e non reagisce quando la chiamano... per esempio - capra! Se avete coraggio potete indossarle. Io le trovo molto simpatiche! Ricreano quell'aria mistica degli antichi dei greci e le centaure, esseri metà donna e metà cavalla.




Le scarpe futuristiche.

Si vede che l’architetto di Londra Julian Heiks era troppo preso da un nuovo progetto che ha dimenticato di aggiungere la suola alle scarpe.




Le scarpe-sedia.

Nella forma di queste scarpe si riconosce la sedia alta di bar. Si vede che sono molto comode se state sedute, però non credo che lo saranno se volete camminare. Ottime per dire - Hey, sono un tipo da cocktail. Che aspetti ad offrirmi un aperitivo!

1 commenti:

  1. wow, voglio provarle tutte !
    ma qualcuno dovrebbe spiegarmi come funzionano le futuristiche !

    RispondiElimina

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)
Grazie Per Il Commento!