© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante


Benvenuti sul mio blog/diario segreto. Vi informo che tutti gli articoli di lavoro sulla salute sono stati spostati sul mio nuovo sito salute e benessere!

Odon Device: Alternativa Al Parto Cesareo Quando Il travaglio Si Complica

In Italia ogni hanno vengono eseguiti tantissimi parti cesari.
Il numero è talmente spropositato da far pensare ad un abuso di tale pratica, che comunque mette a rischio la salute della donna e ne compromette le future gravidanze: emorragie, infezioni, etc.

Una alternativa al cesareo sembra essere l’Odon Device.
E’ stato presentato a Roma in occasione dell’ultimo congresso mondiale di neonatologia.
E’ già stato approvato dalla OMS: Organizzazione mondiale della sanità.

L’Odon device è uno strumento a costo relativamente basso, ma tanto efficace. E’ capace di assistere il feto qualora dovessero verificarsi delle complicazioni al secondo stadio del travaglio.

Il dispositivo è un sacchetto con doppia intercapedine collegato ad un diffusore, attraverso il quale l’ostetrico riesce ad avvolgere il feto e lo fa scivolare piano piano verso il mondo.

L’Odon device è realizzato con un film in polietilene: un materiale potenzialmente sicuro e facile da gestire.
E’ in uso in un ospedale di Buenos Aires , Argentina, ed anche in alcune regioni rurali del Sud Africa.

In queste zone, spesso prive di qualsiasi struttura medica, si è utilizzato l’odon device tutte le volte che il feto era troppo grande o quando le contrazioni uterine della madre avevano poca efficacia o quando la madre aveva esaurito le forze per spingere il bimbo fuori.

I neonatologi hanno stimato che attraverso questa innovazione sarà possibile ridurre del 5% circa i parti chirurgici.

Autore: Viola Dante © RIPRODUZIONE RISERVATA
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!

Chi sono? admin

Dopo il trasferimento del sito da un lido all'altro gli archivi hanno preso vita propria e sotto questo profilo sono stati raggruppati un sacco di articoli a tema eterogeneo. E' una sorta di "profilo comune" o "profilo ignoto" o "di prova". Venitemi a trovare su Salute e Benessere, dove è tutto più organizzato e più professionale.

Prova anche

Meningioma – dove trovare tutte le informazioni del caso

Un commento

  1. Ciao Viola =) la tua rubrica è fatta davvero benissimo e tu sei un abile scrittrice.. complimenti.. ti aggiungo sul mio blog ai siti che seguo.. =) un bacio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *