Benvenuti sul mio blog/diario segreto. Vi informo che tutti gli articoli di lavoro sulla salute sono stati spostati sul mio nuovo sito salute e benessere!

lunedì 18 giugno 2012

CICLO MESTRUALE: COME ALLEVIARE DOLORI E DISTURBI


Ben 8 donne su 10 soffrono della famigerata Sindrome Premestruale, che complica la vita di noi fanciulle in “quei giorni”, rendendoci più emotive, irritabili, sensibili alle critiche e negative verso di noi e verso gli altri.
I ragazzi ci scherzano su, eppure la Sindrome premestruale crea numerosi problemi alle donne, sia sul lavoro che nelle relazioni interpersonali.

A tutto ciò si aggiungono i dolori mestruali veri e propri, che di certo non facilitano la situazione. Ma è possibile fare qualcosa per alleviare lo stress ed il dolore tipico del ciclo femminile? La risposta è si.

Dolori e disturbi durante il ciclo mestruale. Le fasi più delicate del ciclo femminile sono due: i giorni di mestruo e la settimana che li precede. Infatti, oltre al dolore tipico dei 4-7 giorni di flusso mestruale, caratterizzati da fitte, spasmi addominali, tensione al seno, stress e variazioni repentine d’umore, c’è anche il problema della sindrome premestruale.

La sindrome premestruale è una condizione tipica della fase del ciclo femminile immediatamente precedente alle mestruazioni vere e proprie. Di norma si manifesta tra i 7 e i 4 giorni prima del flusso mestruale con sintomi come: 
  • fitte nel basso ventre,
  • nausea,
  • tensione al seno,
  • umore variabile,
  • sonnolenza,
  • irritabilità;
Come gestire la sindrome premestruale ed i dolori tipici del ciclo? La prima regola è dormire almeno 8 ore ogni notte. Molte ragazze sottovalutano l’effetto benefico che il sonno ha sull’organismo e sulla psiche.

Durante il ciclo mestruale la donna è bombardata dagli ormoni, che causano sbalzi d’umore, irritabilità, difficoltà di concentrazione e perdita di autostima. Dormire a sufficienza è uno dei rimedi migliori per combattere tutti questi sintomi.

Per quanto riguarda l’alimentazione, in “quei giorni” sarebbe meglio evitare di bere caffè, tè, bevande zuccherate e alcoliche. No anche a cibi molto salati o contenenti esaltatori di sapidità, che peggiorano i sintomi della Sindrome premestruale.
Tra le sostanze utili ad attenuare i dolori mestruali ci sono il Magnesio, il Calcio e la Folacina. Via libera, quindi, agli integratori, ma anche all’ampio consumo di frutta e verdura, in particolar modo quelle ricche di Vitamina B. Questa Vitamina è un vero toccasana perché garantisce un’immediata sensazione di benessere.

Se siete fan dei rimedi erboristici, per combattere i dolori mestruali sono ottime sia le gocce di Camomilla romana che le gocce di Maggiorana.

Un rimedio naturale che molte donne trovano efficace contro il dolore in “quei giorni” è questo: fatevi preparare dall’erborista una miscela di estratti idroalcolici di Camomilla romana, Calendula, Melissa e Achillea ed assumetene qualche goccia disciolta in acqua a digiuno durante tutto il ciclo.

Autore: Cherry Bianchino © RIPRODUZIONE RISERVATA

0 commenti:

Posta un commento

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)
Grazie Per Il Commento!

Puoi Utilizzare Facebook, Per Lasciare Direttamente Un Commento