© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante


Benvenuti sul mio blog/diario segreto. Vi informo che tutti gli articoli di lavoro sulla salute sono stati spostati sul mio nuovo sito salute e benessere!

Gotta: Rimedi Naturali Per Curare La Gotta Artritica

La gotta è caratterizzata da un processo infiammatorio a carico delle giunture. Molto spesso è accompagnata da dolore acuto e da una certa fragilità delle giunture stesse.
La possiamo catalogare come un tipo di artrite: gotta artritica.
Essa è causata solitamente da anemia emolitica, da un cattivo stile di vita, da fattori genetici, da problemi a carico dei reni, a seguito di un trapianto d’organi, da obesità, etc..
Alcune volte la gotta si presenta a seguito di una concatenazione di fatti ed eventi che portano ad accumulare acido urico lì dove sono presenti delle giunzioni.

Oggi giorno è possibile curare la gotta attraverso dei rimedi naturali.
Molte persone tendono ad orientarsi verso questo tipo di cura.
Ad ogni modo io non mi sento di demonizzare totalmente i farmaci usati contro la gotta, anzi dico che i rimedi naturali devono essere affiancati a quelle che sono le terapie tradizionali.
Il nostro compito è quello di accelerare la guarigione attraverso il loro sinergismo.

Bere Molto. Visto che una delle manifestazioni più evidenti della gotta è l’accumulo di acido urico in prossimità delle giunture, occorrerebbe bere molta acqua così da abbassare la concentrazione dell’acido urico e drenarlo via dal corpo. Bevete acqua tutte le volte che potete, per mantenere l’organismo sempre ben idratato.

loading...
loading...

Ghiaccio. Visto che le zone colpite spesso e volentieri gonfiano, applicate del ghiaccio nella zona affetta, per ridurre l’infiammazione. Questo dovrebbe anche far scemare il dolore.

Latticini. E’ stato dimostrato che i latticini ed altri prodotti caseari abbassano il livello di acido urico accumulato a causa della gotta. Due barattolini di yogurt o due bicchieri di latte al giorno vanno più che bene per tenere sotto controllo l’acido urico.

Vitamina C. Quello che abbiamo detto a proposito dei latticini è vero anche per la vitamina C. Essa contrasta in qualche modo l’accumulo di acido urico in prossimità delle giunture. Un bicchiere di spremuta d’arancia – o del pompelmo o della limonata (alla quale aggiungiamo un cucchiaino di miele) presi tutti i giorni, aiutano il corpo a far fronte all’eccesso di acido urico.

Ciliege. Probabilmente le ciliege sono il rimedio naturale più popolare contro la gotta. Mangiare una tazza di the di ciliege fresche al giorno aiuta a combattere sia l’infiammazione che l’eccesso di acido urico.

No Alla Carne Rossa. Ormai è certo che la carne rossa stimoli una maggiore produzione di acido urico. Tutte le carni rosse, dal manzo al maiale, andrebbero evitate.

Banane. Le banane sono ricche in fosforo e calcio, che concorrono a ridurre l’acido urico.

Sollevate Le Giunture Gonfie. Tenendo le zone gonfie ad una altezza superiore rispetto al cuore, si facilità la circolazione sanguigna e con essa migliora anche la risposta anti-infiammatoria. Camminare e sforzare un arto soggetto a gotta rischia di peggiorare la situazione. Meglio stare a riposo.

Autore: Viola Dante © RIPRODUZIONE RISERVATA
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
loading...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
loading...

Chi sono? admin

Dopo il trasferimento del sito da un lido all'altro gli archivi hanno preso vita propria e sotto questo profilo sono stati raggruppati un sacco di articoli a tema eterogeneo. E' una sorta di "profilo comune" o "profilo ignoto" o "di prova". Venitemi a trovare su Salute e Benessere, dove è tutto più organizzato e più professionale.

Prova anche

Negli ultimi 40 anni le prospettive di vita dei malati di tumore maligno sono aumentate, grazie soprattutto agli esami di prevenzione.

Iniziamo la settimana con un articolo che parla di cancro e tassi di mortalità. Negli …