© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante


Benvenuti sul mio blog/diario segreto. Vi informo che tutti gli articoli di lavoro sulla salute sono stati spostati sul mio nuovo sito salute e benessere!

LE RICETTE PER L’ESTATE: TRE TIPI DI INSALATE PER MANGIARE SANO E COMBATTERE IL CALDO

La temperatura sale e decidere cosa mangiare può diventare un’ardua scelta. È importante mantenersi leggeri per evitare di risentire troppo del caldo afoso e per mantenere la linea perfetta che probabilmente abbiamo conquistato per la “prova costume”.
Ecco alcune idee sfiziose, gustose e freschissime.

INSALATA CON PERE E NOCIIngredienti: grana padano a scaglie; noci; aceto balsamico; pere; rucola; olio extravergine d’oliva.

Preparazione: laviamo, sbucciamo e tagliamo le pere a dadini o a striscine (come più ci piace). Laviamo e facciamo asciugare la rucola. Togliamo le noci dal guscio e le spezzettiamo. In un piatto o in una ciotola mettiamo la rucola, poi le pere, le noci e le scaglie di grana. Condiamo con olio, un pizzico di sale e aceto balsamico.
La nostra ricetta è pronta per essere mangiata e per deliziare il palato!

INSALATA DI POLLOIngredienti: carote; olive verdi (senza nocciolo); sedano; peperone rosso; il formaggio morbido che preferiamo; petto di pollo; cetrioli.

Preparazione: grigliamo il pollo e successivamente lo mettiamo in un piatto per tagliarlo comodamente alla julienne (a striscine). Allo stesso modo tagliamo il peperone crudo, le carotine crude e il formaggio. Versiamo il pollo e le verdure in una coppa e aggiungiamo olive, sedano e cetrioli tagliati a cubetti. Per condire l’insalata possiamo scegliere tra un condimento leggero e salutare (olio, sale, aceto) oppure un condimento molto vivace (maionese e senape). Mettiamo la coppa in frigo per circa un’ora e l’insalata è pronta per essere gustata.

INSALATA DI PASTAIngredienti: pasta (per esempio farfalle); basilico; mozzarella; tonno in scatola; pomodori crudi; olive (nere o verdi); olio di oliva; sale.

Preparazione: mentre mettiamo a bollire la pasta per lessare l’acqua, tagliamo a cubetti i pomodorini, le olive e le mozzarelle. Li deponiamo in una coppa e aggiungiamo le foglie di basilico tagliuzzate. Facciamo scolare il tonno e lo uniamo al composto. Quando la pasta sarà cotta a nostro gusto la tiriamo fuori dall’acqua e la passiamo sotto un rapido getto d’acqua fredda. A questo punto possiamo versare anche la pasta nella coppa con il resto degli ingredienti. Aggiungiamo l’olio extravergine d’oliva e lasciamo insaporire per 30 minuti.
Il nostro capolavoro è pronto!

Autore: Maria Bruno © RIPRODUZIONE RISERVATA
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!

Chi sono? admin

Dopo il trasferimento del sito da un lido all'altro gli archivi hanno preso vita propria e sotto questo profilo sono stati raggruppati un sacco di articoli a tema eterogeneo. E' una sorta di "profilo comune" o "profilo ignoto" o "di prova". Venitemi a trovare su Salute e Benessere, dove è tutto più organizzato e più professionale.

Prova anche

Come prendersi cura del fegato e farlo stare meglio

Ti sei mai chiesta come facilitare il tuo fegato nella sua opera di autoguarigione? In …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *