© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante


Benvenuti sul mio blog/diario segreto. Vi informo che tutti gli articoli di lavoro sulla salute sono stati spostati sul mio nuovo sito salute e benessere!

BIOLIFE 2014: Fiera dell’eccellenza regionale biologica


Bolzano,
7 – 9 novembre 2014
A
Bolzano torna protagonista il biologico
Dal
7 a 9 novembre prossimi al salone “Biolife” oltre 2.000 prodotti
da tutto il mondo. E l’Alto Adige si conferma il maggior produttore
di mele bio d’Europa
Bologna,
30 settembre 2014 – Dal 7 al 9 novembre prossimi torna nel quartiere
fieristico di Bolzano “Biolife”, la vetrina dell’eccellenza
biologica regionale per produttori medio-piccoli, provenienti
dall’Italia e dall’estero. Si tratterà dell’undicesima
edizione di questa kermesse, nata nel 2004 come evento di
presentazione dell’agricoltura biologica in Alto Adige e oggi punto
di riferimento per chef, ristoratori e albergatori intenzionati a
proporre nelle loro cucine e strutture materie prime biologiche di
altissima qualità.
Complessivamente,
sono attesi a Bolzano circa 300 piccoli produttori da tutta Italia e
in parte dall’estero, per oltre 2.000 referenze all’insegna del
“bio”, principalmente riguardanti l’ambito alimentare, ma anche
i settori della cosmesi e del tessile. A ulteriore garanzia
dell’elevata qualità dell’offerta e delle opportunità di
business, Biolife si distingue per essere l’unica fiera sottoposta
al controllo di enti certificatori esterni (AB-Cert) per l’ammissione
dei prodotti. Inoltre, agli espositori è assicurata la possibilità
della vendita diretta.
Secondo
dati Ismea, nel 2013 la produzione stimata dei prodotti biologici
tocca i 7 mila quintali di frutta, oltre 6 mila quintali di cereali e
circa 1.400 quintali di ortaggi. La produzione di uva biologica da
vino si stima abbia raggiunto invece un quantitativo di quasi 5 mila
quintali, mentre quella di olive da olio viene indicata superiore ai
7 mila quintali. In Alto Adige le mele bio rappresentano il 4% del
totale e questa stessa provincia è anche il maggiore produttore
europeo, coprendo il 25% del totale della produzione di mele bio in
Europa (fonte dati www.melaaltoadige.com; www.transkom.it).
Spostando
lo sguardo sui consumi. il comparto del biologico registra un
incremento record: secondo i dati recentemente diffusi da Ismea, nei
primi 5 mesi del 2014 i consumi dei prodotti biologici confezionati
sono aumentati del 17,3%, segnando la crescita più elevata nei
ultimi 12 anni. Un risultato nettamente in controtendenza rispetto
alla dinamica degli acquisti alimentari nel loro complesso (-1,2% nei
primi 6 mesi del 2014), che va ricercato anche nell’aumento del
numero di referenze e della profondità di gamma dei prodotti bio tra
gli scaffali della Gdo, nella presenza di nuove linee di prodotto,
anche private label, e nell’introduzione di marchi bio nei discount.
A incidere in maniera determinante sulle scelte dei consumatori sono
stati anche i prezzi, che hanno mostrato una dinamica meno inflattiva
rispetto agli alimenti convenzionali, favorendo l’avvicinamento di
fasce più ampie della popolazione. Sempre secondo Ismea, i consumi
più forti sono stati registrati nella categoria “pasta, riso e
sostituti del pane” e “zucchero, caffè e tè”, seguiti (con
una percentuale compresa tra l’11 e il 15%) dai prodotti
ortofrutticoli freschi e trasformati, biscotti, dolciumi e snack. Più
contenute invece le variazioni registrate da uova (+5,2%),
lattiero-caseari (+3,2%) e bevande bio (+2,5%), mentre molto buoni
sono risultati gli incrementi per il miele e per gli omogeneizzati,
sebbene in associazione a valori di mercato abbastanza contenuti.
Spostando
lo sguardo sulla produzione,
Tra
le diverse iniziative di Biolife 2014 sono in corso di definizione
anche diversi congressi, conferenze e convegni dedicati al comparto
dell’ho.re.ca., il cui programma si può consultare in tempo reale
sul portale www.biolife.it.
L’appuntamento
col mondo del biologico d’eccellenza è dunque a Bolzano dal 7 al 9
novembre 2014.
Per
dettagli ed aggiornamenti su Biolife 2014 è disponibile il sito
www.biolife.it.
Seguite
Biolife anche su Twitter e Facebook!
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!

Chi sono? admin

Dopo il trasferimento del sito da un lido all'altro gli archivi hanno preso vita propria e sotto questo profilo sono stati raggruppati un sacco di articoli a tema eterogeneo. E' una sorta di "profilo comune" o "profilo ignoto" o "di prova". Venitemi a trovare su Salute e Benessere, dove è tutto più organizzato e più professionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *