Benvenuti sul mio blog/diario segreto. Vi informo che tutti gli articoli di lavoro sulla salute sono stati spostati sul mio nuovo sito salute e benessere!

venerdì 12 settembre 2008

I ghiacciai continuano a sciogliersi


In accordo alle previsioni fatte, il livello del mare continua ad alzarsi di anno in anno in maniera sempre più preoccupante e veloce.

Le cause sono lapalissiane: l'aumento della temperatura, fonde i secolari ghiacciai causando un innalzamento delle acque e mettendo a serio rischio di inondazioni, ad esempio, la Florida ed il Bangladesh (zone fortemente popolate tra le altre cose).

Entro e non oltre il 2100 si prevede che il mare strapperà 60 cm di terra alle coste e previsioni più catastrofiche apocalizzano per la fine del secolo un innalzamento del livello del mare tra gli 80 e 200 cm.

La situazione è davvero complicata. Non sono le parole di un ambientalista che si preoccupa per la scomparsa di un habitat affascinante ed oltremodo suggestivo, ma quelle di una persona che teme la morte, il disordine e le catastrofi per i propri simili.



Ecco alcune tra le città a forte rischio di inondazioni:
  • Bangkok, Tailandia - 9,5 milioni di abitanti.
  • Giacarta, Indonesia -13,2 milioni di abitanti.
  • Lagos, Nigeria - 13,4 milioni di abitanti.
  • Shanghai, Cina - 17 milioni di abitanti.
  • Rio de Janeiro, Brasile - 6,5 milioni di abitanti
  • Dacca, Bangladesh - 10,5 milioni di abitanti
  • Karachi, Pakistan - 12,4 milioni di abitanti
  • Il Cairo, Egitto - 13 milioni di abitanti
  • Città del Messico - 19 milioni di abitanti
  • Mumbai, India - 12 milioni di abitanti
Approfondimenti:
  1. Effetto serra
  2. Città a rischio effetto serra

7 commenti:

  1. Bel post, purtroppo non altrettanto la notizia.

    RispondiElimina
  2. @kayowas:

    Prima o poi l'uomo arriverà ad un punto di rottura con la Natura.

    Non sarà piacevole.

    RispondiElimina
  3. tranquillo, ci arriveremo purtroppo, siamo come le cavallette.

    RispondiElimina
  4. Dopo il grosso temporale con tuoni, lampi e saette di stasera ci credo un po' di più!
    Ciao, buona domenica

    RispondiElimina
  5. Brutti sintomi anche in Italia. Fino a qualche giorno fa boccheggiavamo, oggi nubifragi in mezza Italia con conseguenze quasi devastanti!!!

    RispondiElimina
  6. Hello. Nice to see a friend from Italy. Although I don't understand your language but I can feel your kindness.Come visit me at http://juliana-dewi-2806.blogspot.com
    Regards from Indonesia

    RispondiElimina
  7. Ciao
    abbiamo già effettuato lo scambio link ..... www.settenote.org ti andrebbe di inserire nel tuo blog anche un altro link www.allshop.it

    Grazie

    RispondiElimina

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)
Grazie Per Il Commento!