Benvenuti sul mio blog/diario segreto. Vi informo che tutti gli articoli di lavoro sulla salute sono stati spostati sul mio nuovo sito salute e benessere!

sabato 26 giugno 2010

Pelle Sana e Delicata: 15 cattive abitudini che danneggiano la pelle




Ognuno di noi con il tempo ha assimilato delle cattive abitudini. Alcune di queste abitudini sono piuttosto pericolose per la salute e la cosa più sconcertante è che spesso neanche ci facciamo caso. In questo modo danneggiamo la pelle ed invecchiamo prima.

Leggete queste 15 cose da non fare assolutamente ed i relativi consigli sul come cambiare le cattive abitudini.

1. Non proteggere la pelle dal sole

Il modo migliore per evitare che la pelle diventi secca e ricoperta di rughe prematuramente è proteggerla dal sole.

Un filtro SPF 30 – è il minimo necessario. Meglio usare un 50 o 60 per la pelle del viso. Considerate che i prodotti devono contenere i filtri sia per UVA che per i raggi UVB. Prendete la buona abitudine di mettere la crema protettiva non solo quando siete in spiaggia, ma anche solo per uscire.

Molte di noi, erroneamente, pensavano che il trucco potesse proteggerle dal sole perchè esistono i filtri che contengono sia le basi che le ciprie. Ma occorre mettere ugualmente, sulle parti esposte al sole, la crema protettiva poichè il trucco non contiene la quantità necessaria di filtri.

La crema deve essere applicata 20 minuti prima di uscire. Se state all’aperto in teoria dovete riapplicarla ogni 2 ore. Se siete in ufficio, applicatela prima di andare a casa se c’è ancora un sole cocente. Vale lo stesso discorso anche se andate con la macchina. E non dimenticatevi delle labbra! Usate un rossetto protettivo con i filtri, se siete abituate ad usare il lip gloss (lucidalabbra), controllate la quantità di SPF. Deve essere al minimo 20.

So che è noioso pensare sempre d'applicare tutti questi accorgimenti, ma pensate alle rughe! E poi credetemi, non vorreste sapere che effetto ha il sole sul nostro DNA. La Protezione è importante!



2. Fumare

Ma non avete ancora capito che fumare fa schifo? Veramente, è ora di smettere. Ecco un ennesimo motivo per farlo: fumare fa venire le rughe profonde e cambia il colore del viso! Secondo una ricerca pubblicata nella rivista “Plastic and Reconstructive Surgery” dopo ogni 10 anni di fumo, il corpo dimostra 2,5 anni in più.



3. Bere troppo alcol

Bere più di un cocktail al giorno fa soffrire la pelle! L'alcol aumenta la quantità degli agenti infiammatori nel sistema vascolare – “questo velocizza il processo che fa diventare la pelle floscia e cadente” dice il dermatologo Fredric Brandt.



4. Scegliere un prodotto per la pelle sbagliato

Prendere qualcosa che non è adatto alla propria pelle è un errore comune, dice Leslie Baumann, dermatologa di Miami ed autrice del libro The Skin Type Solution. Quello che dovete fare è individuare che tipo di pelle avete e comprare i prodotti che sono al 100% fatti e adatti al vostro tipo di pelle.



5. Non prestare attenzione al collo ed i seni

La cura della pelle non deve finire sul mento. “Ci sono delle parti del corpo sempre esposte al sole e che raramente ricevono lo stesso trattamento e lo stesso livello di protezione ed idratazione che riceve il viso. Ma paradossalmente la pelle in quelle zone è più delicata ed è più vulnerabile al foto-invecchiamento”, dice Howard Fein, un dermatologo.
Cosa dovete fare: la prossima volta che mettete il sunscreen (crema protettiva per sole – volgarmente noto come abbronzante) sulla faccia o anche la crema da giorno o da notte o se fate uno scrab, non dimenticatevi delle zone che stanno un pò più in giù! La scollatura è importante!



6. Non controllare i nei

La statistica dice che i casi di melanoma nel 2004 sono stati del 50% più frequenti rispetto al 1980. Qual'è la conclusione? Fatevi controllare dai dermatologi almeno 1 volta all’anno. Non dimenticatevi di controllare ogni tanto i nei, se vedete qualcosa di strano o le misure dei nei sono visualmente cambiate andate subito dal dermatologo. I posti vulnerabili che non vengono controllati di solito sono: la pelle coperta dai capelli, le piante dei piedi e la pelle sotto le unghia.



7. Usare dei pennelli sporchi per il trucco

Se non lavate i pennelli almeno 1 volta ogni due settimane rischiate delle fastidiose infezioni a carico della pelle, puntine e pori dilatati e chiusi. Per lavarli si può usare un semplice shampoo. Comunque se notate che il colore non se ne va facilmente, fate in questo modo: prendete un po' di olio di oliva extra vergine, mettetene qualche goccia su un pezzo di carta igienica e poi provate a pulire delicatamente il pennello finché il colore non rimane sulla carta. In fine lavatelo con lo shampoo. Vedrete la magia! Non vi preoccupate per l’olio, fa solo bene alla pelle, non reca nessun danno ai pennelli e non rimane l’odore visto che lo togliamo via con lo shampoo.



8. Parlare in continuazione al telefono

Pulito o no che sia, il vostro telefonino attaccato alla guancia ed al mento può causare l'insorgenza delle puntine. Se siete dei chiacchieroni considerate la possibilità di comprare un auricolare bluetooth.



9. Fare troppo scrub

Se state combattendo le puntine con lo scrub potete combinare un patatrac, perché pulire i pori troppo spesso e in maniera vigorosa causa la produzione di sebo che chiuderà i pori e peggiorerà la situazione.
Fate la pulizia del viso solo 1 volta alla settimana, in più i prodotti utilizzati devono essere adatti al vostro tipo di pelle. D’estate si può fare lo scrub 2 volte alla settimana, per aiutare la pelle a respirare e per assorbire meglio le sostanze nutritive dalle creme.



10. Andare a letto tardi

La causa di tutte le malattie, imperfezioni della pelle incluse, è lo stress. La mancanza di sonno è una delle cose che causano lo stress. Tra l’altro mentre dormite il corpo è in fase di rigenerazione, se vi private del sonno l'invecchiamento primario è inevitabile.



11. Non struccarsi prima di andare a letto

Se avete questa orribile abitudine sappiate che state facendo soffrire terribilmente la vostra pelle. A parte il fatto che facilitate la comparsa di puntine ed acne, danneggiate la pelle. Di notte la temperatura del corpo è leggermente più elevata quindi la pelle assorbisce qualsiasi cosa che c’è sopra. Nel vostro caso è il trucco! Fatto da composti chimici che non devono penetrare negli strati più profondi della pelle. Piuttosto pensate di mettere una crema ricca di sostanze nutritive! La pelle ve ne sarà grata.
Togliete il trucco appena tornate a casa. Organizzatevi per farlo puntualmente ogni giorno, vi basteranno 20 giorni per farlo diventare un automatismo.
Considerate anche che lavare il viso non basta, ci sono degli struccanti fatti proprio per questo, accompagnati da lozioni per il viso e gli occhi.



12. Mangiare junk food - cibo spazzatura

La condizione della pelle dipende molto da quello che mangiate. Per esempio, se sostituite i carboidrati con le proteine, diminuirete la quantità delle puntine perché i carboidrati causano un aumento dei livelli di zucchero nel sangue e questo stimola la produzione di insulina. L'insulina a sua volta stimola gli ormoni androgeni, che producono il sebo che chiude i pori ed appaiano delle puntine.
Per migliorare la condizione della pelle cambiate le vostre abitudini alimentari.



13. Schiacciare le puntine

Capisco che la tentazione è tanta, ma in realtà schiacciando la puntina si fanno entrare i batteri ancora più profondamente nella pelle, causando altre successive infezioni e nuove puntine. Lasciatelo fare solo a dei professionisti. Una soluzione che sembra funzionare è quella di applicare sulla puntina un trattamento che contiene non più del 2.5% di benzolo perossido di notte e la mattina seguente.



14. Saltare la palestra

Ho già detto che lo stress ha un effetto disastroso sulla pelle. Quando siete stressati il livello di cortisolo aumenta e causa acne e puntine. Per abbassare il livello di cortisolo andate in palestra!



15. Fare le lampade

La luce degli ultravioletti UVA delle lampade e molto più concentrata della combinazione UVA+UVB solare e quindi aggredisce prima gli strati più profondi della pelle.
Ci sono tantissime creme con l’effetto di abbronzatura a zero danni.

Se avete qualche altro consiglio da aggiungere, scrivete nei commenti!

1 commenti:

  1. ma che bella quella nave nella tua testata... mi ricorda qualcosa!

    riguardo a consigli su come far bella la pelle, lascio a te e a chi ti legge anche un video su un piccolissimo, fantastico esercizio, che fatto tutte le mattine migliora tutto: dall'intestino (e dunque la pelle) all'umore..
    http://www.youtube.com/watch?v=4Yy4O6zhJ8A&feature=channel

    baci!

    RispondiElimina

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)
Grazie Per Il Commento!