Benvenuti sul mio blog/diario segreto. Vi informo che tutti gli articoli di lavoro sulla salute sono stati spostati sul mio nuovo sito salute e benessere!

venerdì 3 gennaio 2014

Meno sale, più salute


Numerosi studi precedenti associano il sale in eccesso con ipertensione e aumento della mortalità per malattie cardiovascolari.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) raccomanda un consumo massimo giornaliero di sale non superiore a 5 grammi - pari a circa 2.000 mg di sodio.

Marieke AH Hendriksen, dell’Istituto nazionale olandese per la Salute Pubblica e l’Ambiente e colleghi, autori di un recente studio, raccomandano vivamente: "Sostanziali benefici per la salute potrebbero essere raggiunti riducendo l’assunzione di alimenti trasformati, ricchi di sodio, e scegliendo alternative alimentari a basso contenuto di sale."

Esiti di salute degli scenari con riduzione di sale sono stati confrontati con i risultati di salute ottenuti con l'assunzione di sale corrente. In base a tali risultati: il 4,8% dei casi di infarto acuto del miocardio , 1,7 % dei casi di insufficienza cardiaca, il 5,8 % dei casi di ictus potrebbero essere evitati se l'assunzione di sale rispettasse la dose massima raccomandata.

L'onere sociale della malattia potrebbe essere ridotto sensibilmente e l'aspettativa di vita potrebbe aumentare, anch’essa in maniera importante. 

0 commenti:

Posta un commento

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)
Grazie Per Il Commento!

Puoi Utilizzare Facebook, Per Lasciare Direttamente Un Commento