© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante


Benvenuti sul mio blog/diario segreto. Vi informo che tutti gli articoli di lavoro sulla salute sono stati spostati sul mio nuovo sito salute e benessere!

CISTITE: RIMEDI “LAMPO” E NATURALI

La cistite è un’infiammazione che coinvolge la vescica, organo che raccoglie l’urina. Solitamente è legata a infezioni batteriche e colpisce soprattutto le donne poiché l’uretra, nel gentil sesso, è più corta e quindi più esposta alla contaminazione da parte dei batteri fecali che, quindi, raggiungono velocemente la vescica.

Secondo le statistiche, il 25% delle donne con più di 20 anni si imbatte in tale fastidio almeno una volta all’anno, si tratta quindi di un problema piuttosto frequente. La cistite è direttamente collegata ad alcuni fattori: età, rapporti sessuali (che favoriscono il passaggio di batteri nella vagina, poi nell’uretra ed ovviamente nella vescica), la stitichezza, l’uso del diaframma e delle creme spermicide. Solitamente, questa infiammazione (che può essere passeggera, recidiva oppure cronica) si manifesta con dolore, sensazione di bruciore e stimolo costante di urinare.

loading...
loading...

Essendo una vera e propria patologia, spesso deve essere trattata con farmaci specifici.

Ma se il disturbo è leggero, poco serio o se non abbiamo la possibilità di recarci immediatamente dal medico o in farmacia (per esempio perché siamo in viaggio), come facciamo ad eliminare la fastidiosissima sensazione che deriva dalla cistite?
Vi propongo due rimedi entrambi efficaci e verificati.
Il primo dei due, semplicissimo e decisamente naturale, è quello che ho adottato quando questo problema mi ha colpita mentre ero in giro per l’Italia. Comprate una bottiglia d’acqua liscia e naturale e nell’arco di massimo 30 minuti cercate di bere un litro o meglio ancora un litro e mezzo d’acqua. Dopo un po’ dovrete correre in bagno e da quel momento noterete un piacevole sollievo.
Il secondo rimedio è ugualmente efficace, ma potete realizzarlo solo se avete a disposizione una cucina. Si tratta del DECOTTO D’ORZO PERLATO, una soluzione consigliata anche da molti medici.
Ecco come fare.
In erboristeria o al supermercato comprate qualche etto di orzo perlato. Prendetene un cucchiaio, lavatelo con acqua fredda corrente e mettetelo in un pentolino con dell’acqua. Fate bollire per circa 20 minuti e poi spegnete la fiamma. Lasciate riposare l’orzo e l’acqua nel pentolino coprendolo con un coperchio. Dopo 20 minuti dovrete semplicemente filtrare il composto e berne 2 o 3 bicchieri al giorno.

Ricordate che affinché questi rimedi possano funzionare alla perfezione è necessario fare un piccolo sacrificio ed evitare alimenti acidi, cibi piccanti, tè, caffè, alcolici, coloranti, dolcificanti e conservanti, che irritano maggiormente la vescica e contribuiscono ad aggravare l’infiammazione.

Autore: Maria Bruno © RIPRODUZIONE RISERVATA
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
loading...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
loading...

Chi sono? admin

Dopo il trasferimento del sito da un lido all'altro gli archivi hanno preso vita propria e sotto questo profilo sono stati raggruppati un sacco di articoli a tema eterogeneo. E' una sorta di "profilo comune" o "profilo ignoto" o "di prova". Venitemi a trovare su Salute e Benessere, dove è tutto più organizzato e più professionale.

Prova anche

Negli ultimi 40 anni le prospettive di vita dei malati di tumore maligno sono aumentate, grazie soprattutto agli esami di prevenzione.

Iniziamo la settimana con un articolo che parla di cancro e tassi di mortalità. Negli …