Benvenuti sul mio blog/diario segreto. Vi informo che tutti gli articoli di lavoro sulla salute sono stati spostati sul mio nuovo sito salute e benessere!

venerdì 4 novembre 2011

Rimedi Per Combattere La Cellulite: L'Alimentazione E' Fondamentale


Esistono Dei Cibi Che Bruciano I Grassi E La Cellulite?

La salute comincia a tavola.

Purtroppo molte di noi si lasciano tentare dalla gola.
E Vita sedentaria, stress e dolci vanno fin troppo bene d'accordo e si coalizzano contro i nostri fianchi e la nostra Silhouette.

Ma oltre alle rotondità, c'è un'altra cosa che ci terrorizza a morte. Specie nei periodi estivi: la pelle a buccia d'arancia.

La cellulite è infima, perchè a lei non importa che età hai o quali siano le tue misure.
Ti attacca e solitamente ti affonda nello sconforto più nero.

Per quanto sia possibile, è doveroso usare creme, lozioni e trattamenti vari.
Però ricordate che la battaglia più importante la combattiamo con l'alimentazione.
Una dieta sana e bilanciata è la migliore arma che possiamo utilizzare contro la cellulite e gli inestetismi della pelle.


Ma cosa è la cellulite?

Si tratta di fastidiosi depositi di grasso che si accumulano sotto la pelle.

Perchè compare la cellulite?

La comparsa della cellulite può essere collegata a diversi fattori: squilibrio ormonale, accumulo di tossine, elasticità della pelle, dieta...

Cosa posso fare per combatterla?

Per combattere la cellulite è bene eseguire del regolare esercizio fisico, meglio se focalizzato su particolari aree.
Bisogna evitare l'alcol, le sigarette, cibi troppo zuccherati (dolci) e cibi trattati (quest'ultimi sono un vero pericolo per il nostro organismo e la formazione dei pericolosi radicali liberi).

Approfondimento
=================
Purificarsi Ed Eliminare Le tossine: Cibi Sani Che Detossificano Il Corpo - dategli una lettura perché combattere le tossine equivale a lottare contro la cellulite!;



Prima di elencarvi i cibi che ci aiutano a combattere la cellulite, voglio che siano chiari pochi concetti. Li riassumo:


1. Mangiare poco è un must! Alzarsi da tavola avendo ancora appetito è necessario non solo per la forma estetica, ma anche per non stressare l'apparato digerente e riuscire a trattenere più risorse energetiche che il corpo potrà impiegare più prontamente per svolgere tutte le attività quotidiane alle quali solitamente ci dedichiamo. Inoltre si pensa che mangiare poco sia utile per rallentare l'invecchiamento (e qui dovremmo parlare di stress ossidativo, formazione di radicali liberi etc...) e vivere più a lungo;
2. Un pò di attività fisica fa bene al morale ed al corpo. Non occorre strafare. 10 minuti...30 minuti al giorno di camminata o leggera corsetta sono più che sufficienti;
3. Alla dieta di tutti i giorni è bene integrare degli alimenti che hanno un basso contenuto di calorie e che accelerano il metabolismo corporeo, ostacolano la formazione di altre cellule adipose (e quindi l'assorbimento ed accumulo dei grassi), aiutano a regolare e mantenere costante il livello di glucosio nel sangue. Molti dei cibi in elenco, contengono delle sostanze chimiche che stimolano il rilascio dei grassi immagazzinati nel corpo.




Aceto Di Sidro >> si tratta di un nutriente che agisce da rapido detossificante per il corpo. Vi consiglio di aggiungere pochi tappi di aceto alla vostra insalata o fettina di carne. Funziona praticamente da tonico digestivo. Stermina i "batteri cattivi" presenti nel tratto digestivo, rimuove le tossine dai loro depositi e combatte la ritenzione idrica (quindi è ottimo contro la cellulite);
Acqua >> bere acqua è importante perchè aiuta il corpo a sbarazzarsi delle tossine che lo assediano e, inoltre, aiuta la pelle a mantenere la sua elasticità.
Assicuratevi di bere almeno 8 bicchieri di acqua al giorno.
Evitate l'alcol e le bevande analcoliche se è possibile;
Aglio >> abbiamo descritto le sue importanti proprietà in un articolo del passato. Esso è un alimento che aiuta a mantenere sotto controllo il colesterolo cattivo, incrementa le difese immunitarie del corpo grazie ad un complesso allicina-globulo rosso, migliora la circolazione del sangue, elimina le tossine dal corpo, combatte la cellulite.
Visto che in Italia non è difficile trovarlo, imparare a mangiarne uno spicchio al giorno, magari di notte, non sarebbe una cattiva idea;
Albicocca >> è ricca in vitamina A, vitamina C e licopene. La lista è ancora lunga. Vi renderete conto di cosa abbiamo perso sostituendo le nostre vecchie abitudini con i cibi precotti e le merendine industriali tanto reclamizzate in TV;
Anguria >> il colore rosso tipico dell'anguria è dovuto ad un potente antiossidante che se non sbaglio si chiama licopene.
La sua funzione è quella di aiutarci nella lotta contro i radicali liberi, ma migliora anche la circolazione del sangue e ad "appianare la cellulite".
Pare, inoltre, che sia utile a combattere certe malattie cardiache;
Arancia >> adoro le arance ed il loro sapore. Ce ne sono di diverse e tutte bellissime. Peccato solo che la produzione nazionale italiana sia spesso snobbata a vantaggio delle importazioni spagnole e brasiliane. Ma non divaghiamo.
Le arance sono piene di vitamina C (molecola importante che va a ripristinare la Vitamina E - protagonista reale nella lotta ai radicali liberi e lo stress ossidativo). Nelle arance sono anche presenti dei bioflavonoidi metil-ossidasi, che migliorano la circolazione del sangue e bilanciano lo squilibrio cellulare che può condurre alla formazione della cellulite;
Asparagi >> stimolano la circolazione del sangue (leggasi eliminazione di tossine), hanno un basso contenuto calorico ed hanno un eccezionale potere anti-infiammatorio;
Banana >> è un frutto capace di donare una gran quantità di energia a colui che la dovesse ingerire. Contiene anche un'alta quantità di minerali importanti per il benessere della pelle come lo zinco.
Al suo interno è presente anche del potassio, ione che va a migliorare il flusso sanguigno e quindi la circolazione in generale.
Se fate dello sport o conducete una vita attiva, la banana è la scelta più indicata per nutrirvi e cercare di combattere allo stesso tempo la cellulite;
Barbabietola Rossa >> è sicuramente fastidiosa da cucinare, però contiene licopene (che aiuta a combattere la ritenzione idrica), potassio, vitamina A, vitamina E (essenziali per il benessere della pelle). Praticamente aiuta il corpo a detossificarsi naturalmente, ad abbassare il livello di colesterolo nel sangue e combattere la cellulite;
Broccoli >> sono il nutrimento principe tra i vegetali. Contengono tante di quelle vitamine e tanti di quei minerali da essere un fortificante per l'intera salute corporea.
Inoltre hanno un basso contenuto calorico (tutto dipende anche dal come si cucinino e con cosa si accompagnano =).
Dovrei aggiungere anche che i broccoli sono gli unici a contenere una sostanza alfa lipoica che impedisce al collagene di indurirsi (cosa che naturalmente, quando avviene, porta più facilmente alla formazione della cellulite);
Cetriolo >> è un cibo che possiamo definire diuretico per il suo contenuto d'acqua. Abbiamo già visto nei primissimi punti l'importanza di idratare con assiduità il corpo;
Dente Di Leone >> forse non tutti tra voi conosceranno questa splendida piantina. Alla stessa stregua delle ortiche, aiuta il corpo ad eliminare le tossine, a ripristinare il giusto equilibrio di liquidi all'interno del corpo, fare il pieno di vitamine A, C, D ed E, e minerali come lo zinco, il potassio ed il ferro.
E' possibile consumarla come si farebbe con un tea;
Frutti Di Bosco >> fanno bene alla vista. O per lo meno così mi han detto da piccina. Non ho eseguito degli studi biochimici e fisiologici in tal senso. Comunque sono ricchi di antiossidanti;
Grano Intero >> mangiare il pane scuro, la pasta scura, etc...sarebbe una buona abitudine. Questi alimenti integrali, infatti, sono sorgente di energia lenta e duratura, riempiono lo stomaco per più a lungo e regolarizzano anche il corpo, combattendo la stitichezza.
Un altro aspetto positivo da considerare è la presenza di antiossidanti che combattono le tossine, eliminandole dall'organismo. Basta anche un panino integrale al giorno per sentire la differenza!
Pesce Azzurro >> siamo abituati a mangiare cibi come formaggio, salsicce, carni varie, etc. Questi alimenti contengono molti grassi.
Ma non è tutto. Infatti, per poterne facilitare la conservazione, e quindi migliorarne la vendita, i grassi vengono trattati in modo tale che il cibo si ossidi più difficilmente.
Diciamo che dopo il trattamento subito, un cibo grasso può essere conservato per più tempo. Però, così facendo, i cibi diventano più pericolosi per noi tutti che li ingeriamo.
Una diversa fonte di proteine e grassi (che in giuste quantità fanno bene al corpo) sono quelle contenute nel pesce azzurro: salmone, sgombro, sardine, etc...
Inoltre pare proprio che gli acidi grassi contenuti nel pesce azzurro aiutino l'organismo a metabolizzare il grasso, incluso quello che si accumula sotto forma di cellulite;
Pepe Rosso >> aiuta la circolazione e quindi l'eliminazione delle tossine che poi potrebbero portare alla formazione delle cellule di grasso del tessuto adiposo. Inoltre Aumenta di poco il metabolismo corporeo - si bruciano quindi un pò più calorie;
Pomodori >> sono ricchi in licopene - composto che abbiamo menzionato a proposito dell'anguria - e in vitamina C. Essa è importante sia per la lotta allo stress ossidativo che per mantenere salda ed elastica la pelle grazie alla produzione di collagene;
Mela >> nutriente dal basso contenuto calorico e dall'alta presenza di fibre. Contiene anche un numero copioso di antiossidanti e sostanze che depurano l'organismo dalle tossine + pectina - ottima per attaccare e smaltire la cellulite;
Spinaci >> possiedono un basso contenuto calorico ed un alto ammontare di vitamina A - importante nella lotta ai depositi di grasso perchè stimola la produzione di collagene: proteina che rinforza e leviga la pelle;
Succo Di Mirtillo >> se non zuccherato, si rivela un buon coadiuvante alla dieta;
Tea Verde >> sarebbe una buona abitudine quella di imparare a bere almeno 3 o 5 tazze di te verde al giorno. Questa bevanda contiene al suo interno la teobromina e la caffeina che tendono a dissolvere gli accumuli di grasso (e quindi la cellulite);
Uova >> anche se il tuorlo ha un alto contenuto in colesterolo, all'interno dell'uovo sono contenute molte vitamine, molti minerali e proteine. Quest'ultime fungono da mattoncini per la riparazione ed il ripristino delle attività cellulari.
L'importante è che non le mangiate fritte!


Spero che questo articolo possa aiutarvi a condurre una vita più sana.
Se volete condividere delle opinioni o avete dei dubbi, utilizzate il modulo dei commenti. Sono a vostra disposizione =)

1 commenti:

  1. Ciao, gestisco un blog in cui parlo moltissimo di tematiche simili a quella che hai trattato tu in questo post. Inoltre, sono appassionatissima di alimentazione e sono anni che mi interesso dell'argomento. Ti faccio dunque i miei complimenti per il tuo pezzo: vasto, completo ad esatto. Mi permetto solo di fare una precisazione, se posso. Hai citato alcuni frutti tra i cibi miracolosi. C'è da spiegare che la frutta è generalmente di per sé più o meno zuccherina. Di conseguenza, è giusto affermare che il suo consumo è ideale, ma va comunque detto che esso deve essere controllato. Uno spuntino, a mio parere, salvo indicazioni diverse del nutrizionista, non dovrebbe di solito superare i 150 gr di frutta. L'abuso, come in ogni cosa, è anche in questo caso sbagliato :)In più, mi sento di consigliare anche il finocchio tra i "cibi miracolosi". Solo 13 kcal per 100 gr: è un ottimo spezza-appetito e inoltre è di digestione piuttosto difficile. Ciò significa che digerendolo il corpo consuma più calorie di quelle che assume mangiandolo :) Un saluto!

    RispondiElimina

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)
Grazie Per Il Commento!